Report vada avanti investigando il mondo degli allevamenti animali

Un’immagine del servizio di Report

Il servizio di #Report sulla “filiera del piumino” è stato ECCEZIONALE, un servizio da VERO servizio pubblico, che ha consentito a molte persone che si nutrono di TV e basta, senza informarsi in rete, non solo la questione animalista, ma anche quella di produzioni che valgono decine di euro vendute a peso d’oro, oltretutto impiegando manodopera di paesi più svantaggiati, realizzando profitti ingentissimi. Questioni che avevamo affrontato nell’articolo “Riflessioni sulla società odierna: poteri forti, oppressione e cittadini” http://www.nocensura.com/2014/11/riflessioni-sulla-societa-odierna.html

Ci auguriamo anche che #Report vada a scavare anche in altri settori legati agli allevamenti intensivi di animali, dove spesso ai capi di bestiame vengono somministrati ormoni per la crescita e antibiotici a scopo preventivo, per evitare eventuali epidemie (e quindi perdite economiche) medicinali che poi assume chi mangia i prodotti a base di quelle carni.

Allevamenti intensivi dove gli animali vivono in condizioni di estrema sofferenza non c’è bisogno di andare a cercarli in Ungheria o in Romania: sono presenti ovunque, in Italia come in Germania (quest’ultimo paese leader della produzione di carni di maiale) e molte pratiche sono perfettamente consentite dalle leggi, comprese quelle europee.

Se report mostrasse i video di “Animal Amnesty”, ALF, Laverabestia.org e altro materiale che circola copioso sul web – (
http://informatitalia.blogspot.it/2014/04/immagini-forti-come-arrivano-le-uova.html) probabilmente ci sarebbe una presa di coscienza collettiva, visto che la gente fino a quando le cose non le vede in TV fa finta di non vederle…

Chi non ha visto la puntata di Report “siamo tutti oche” può guardarla sul sito: http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-3e1844c1-87db-4948-b074-3715bb98e66a.html – Vale la pena vederlo!

Se volete informazioni e documenti sugli allevamenti intensivi, fate una facile ricerca su Youtube oppure visitate laverabestia.org

Staff nocensura.com


loading...

Un pensiero riguardo “Report vada avanti investigando il mondo degli allevamenti animali

  • 7 novembre 2014 in 8:31
    Permalink

    Salve, perchè non mettete un pulsante per stampare l'articolo? E' comodo, solo testo dell'articolo senza altre cose, se stampo manualmente mi stampa tre pagine di foglio anche se l'articolo è corto, ed è un consumo inutile di inchiostro.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline